Ciak, si parte: i luoghi dei film da visitare una volta nella vita

Luoghi da visitare. Decidere la destinazione per un viaggio o una vacanza può essere faticoso, troppi luoghi interessanti tra cui scegliere e spesso pochi giorni a disposizione. Proviamo a farci aiutare dal cinema, che nelle sue mille e più sfaccettature è ricco di location suggestive e dal valore evocativo.

luoghi da visitare

A quale coppia di innamorati non piacerebbe farsi scattare una foto davanti a uno dei ponti in cui Clint Eastwood ha immortalato Meryl Streep? Lo potete fare recandovi negli Stati Uniti, per la precisione nella cittadina di Winterset nello stato dello Iowa. Il film che ci suggerisce questo viaggio è naturalmente: “I ponti di Madison County” regia di C. Eastwood. Storia romantica che si svolge nell’arco di soli quattro giorni.

Se di giorni non ne avete molti e vi riesce difficile recarvi dall’altra parte dell’oceano, l’Europa offre altrettante mete per cui vale la pena il viaggio e la visione. Un fine settimana lungo? Sbarcate in Sicilia e recatevi a visitare il paesino di Aci Trezza luogo in cui Luchino Visconti ha girato il film: “La terra trema”. I paesaggi e il mare valgono il viaggio.

Per gli amanti delle grandi metropoli la scelta è talmente ampia che si potrebbe scrivere un libro, per andare a scovare tutti i luoghi di New York e Los Angeles in cui sono stati girati film bellissimi non basterebbe una vita intera. Restringendo il campo vi consigliamo di rimanere in Europa e di scegliere Marsiglia, città affascinante e scomoda come il film di Robert Guédiguian “La ville est tranquille”, un intreccio di storie e personaggi che non sono da villaggio turistico.

Se vi piace guidare potete seguire le rotte di numerosi road-movie, per esempio partire da Milano e arrivare fino a Marrakech in Marocco, per prepararvi guardate “Marrakech express” di Gabriele Salvatores, un’esperienza visiva attraverso Italia, Francia, Spagna e Marocco. Per spingervi ai confini del mondo dovete volare fino in Australia e immergervi nei paesaggi post-apocalittici di “Interceptor” regia di G. Miller, questo film del 1979 è il primo della serie Mad Max.

Dopo tutto questo girovagare avrete sicuramente bisogno di qualche giorno di riposo e cosa c’è di meglio di un grande albergo nel cuore delle Alpi Svizzere? Prenotate una camera all’hotel Schatzalp di Davos, appena arrivati dovreste accorgervi che siete nella location principale del film “Youth – La giovinezza” di Paolo Sorrentino. Come sempre: buon viaggio/visione.

Luoghi da visitare

Ciak, si parte: i luoghi dei film da visitare una volta nella vita ultima modifica: 2016-06-21T19:22:46+00:00 da Armando Meroni
data-matched-content-rows-num="3" data-matched-content-columns-num="3"
Written By

Scrittore, visionario, cinematografico. Ha un blog e scrive di cinema e di calcio, e di tante altre cose. meroniarmando@hotmail.it

    Cosa ne pensi?