Venezia74: annunciati i quattro i film italiani in concorso

Venezia 74, l’edizione del Festival del Cinema di Venezia 2017, segna il ritorno del cinema italiano. Quattro i registi italiani in concorso, quattro pellicole di produzione nazionale per rilanciare la cinematografia nostrana.

Venezia 74 film concorso
4 i film in concorso a Venezia 74. Copyright foto: Facebook @The Leisure Seeker

Saranno quattro i film italiani in concorso alla 74esima edizione del Festival del Cinema di Venezia che aprirà i battenti il prossimo 30 Agosto. Ad annunciarlo il direttore Alberto Barbera, durante la presentazione dei tanti film che parteciperanno alla storica kermesse cinematografica. Sono eccellenti i nomi i dei registi italiani in gara, tra cui spiccano quelli di Virzì e dei Manetti Bros, direttori di pellicole con interpreti di fama internazionale come Hellen Millen e Donald Sutherland, protagonisti di “The Leisure Seeker” il film in concorso diretto proprio da Paolo Virzì tratto dall’omonimo romanzo di Michael Zadoorian.

“Ammore e Malavita” è il musical diretto da Manetti Bros che vuole essere un omaggio a Napoli e che vede protagonista un boss della mafia in fuga aiutato da sua moglie. Nel cast del musical la poliedrica Claudia Gerini e la simpatica partenopea Serena Rossi. “Hannah“, invece, è il film presentato da Andrea Pallaoro con Charlotte Rampling e “Una famiglia” è la pellicola portata alla Serenissima da Sebastiano Riso con protagonista Micaela Ramazzotti.

Un’altra produzione italiana, non in gara, è attesa al Festival di  Venezia: la presentazione di un documentario-evento “Barbiana ’65. La lezione di Don Lorenzo Milani” del regista Alessandro d’Alessandro. Un lungometraggio incentrato sulla celebre figura del sacerdote e sul suo operato con i ragazzi. Per la realizzazione dell’opera è stato utilizzato un servizio girato nel 1965  da Angelo D’Alessandro, – padre del regista – l’unico a cui don Lorenzo ha concesso l’autorizzazione a riprendere la scuola di Barbiana e se stesso. La voce narrante, infatti, è quella dello stesso don Milani.

Degna di nota è la presentazione del  cortometraggio  “Casa D’altri” di Gianni Amelio, girato ad Amatrice, in cui è protagonista la realtà della terra martoriata dal terribile terremoto del 24 Agosto 2016.

Written By
More from Anna Lattanzi

Afterhours: trent’anni di carriera raccolti in un’antologia tra musica e ricordi

Afterhours trent’anni insieme: un’antologia in uscita il 17 Novembre 2017 per celebrare la...
Read More

Cosa ne pensi?