Slow Film Fest 2017: il cinema slow tra film passeggiate e degustazioni

Slow Film Fest 2017 da Roma a Tolfa: parte la terza edizione della kermesse del cinema slow. Proiezioni di documentari e film, passeggiate, convegni, degustazioni, il tutto in un elegante stile “Slow”.

Slow Film Fest
In arrivo lo Slow Film Fest 2017. © Facebook

Ai nastri di partenza la terza edizione dello Slow Film Fest la prima manifestazione totalmente dedicata al cinema “slow”. Decisamente ricco e interessante il cartellone della kermesse cinematografica e non solo, diretta da Maria Luisa Celani e Marco Bartolomucci – con la collaborazione di  Cristina Borsatti e Susanna Stivali- che sembra garantire uno spettacolo di successo atto a coinvolgere amanti del genere e semplici curiosi. L’evento interesserà sia la la città di Roma con il Roma Slow Film Fest che la capitale ospiterà dal 14 al 16 Ottobre e il comune di Tolfa con il Tolfa Slow Film Fest che si terrà dal 19 al 22 Ottobre.

Tolfa città “slow”: così vengono definiti i comuni che contano meno di 50.000 abitanti, che non siano capoluogo di provincia e che siano stati capaci di rispettare almeno 52 requisiti su 6 macroaree relativamente alla gestione dello sviluppo sociale e culturale. Una politica gestionale che si fonda sulle attenzioni riservate alle identità locale e alla eterogeneità, sul rispetto per il patrimonio culturale e dell’ambiente, intesi come proprietà della comunità, ingrediente indispensabile per la buona riuscita di un progetto di sviluppo. Questi elementi distinguono e rendono unici i propositi di Cittaslow. Slow Film Fest vuole narrare proprio questo, attraverso la proiezione di documentari e cortometraggi, ma anche escursioni, passeggiate e degustazioni.

Sono diverse le sezioni che compongono la kermesse: tra le più significative si possono annoverare

  • Documenta riservata alla proiezione del film documentario e indipendente, nazionale e internazionale, avente alla base temi culturali
  • Wuman Vision sezione riservata ad argomenti che vedono le donne protagoniste
  • Smart dedicata al cinema breve, ai giovanissimi e alle questioni territoriali

Si parte da Roma con delle passeggiate in stile Slow, – 14 Ottobre Parco degli Acquedotti e San Lorenzo – adatte anche ai più golosi, in quanto sono programmate delle soste che permetteranno ai partecipanti di conoscere attività artigianali, culturali, ma anche eno-gastronomiche per la delizia del palato. Il  Convegno Città Slow attenderà gli appassionati e non al Cinema Caravaggio il 16 Ottobre; argomento fulcro sarà “la memoria come progetto”. Sono previste proiezioni di cortometraggi e documentari al termine del dibattimento.

Dal 19 Ottobre la manifestazione si sposterà a Tolfa, dove ci saranno proiezioni dedicate alle scuole, i cui alunni sono stati coinvolti nel progetto Instant: il mio territorio; si svolgerà  il Convegno Città Slow visioni del futuro legato ai temi del territorio, un incontro con gli autori e una passeggiata con degustazione che coinvolgerà tutti gli abitanti di Tolfa. L’ingresso allo Slow Film Fest è a titolo gratuito, grazie al contributo della Regione Lazio e di altri enti tra cui il Polo Culturale di Tolfa e il Municipio II di Roma Capitale.

Slow Film Fest 2017: il cinema slow tra film passeggiate e degustazioni ultima modifica: 2017-10-05T08:53:22+00:00 da Anna Lattanzi
8 Condivisioni
Written By

Da sempre appassionata di cucina e pasticceria, di libri e letteratura, collezionista di bambole che spesso riprendono le loro forme tra le mie mani. Non amo l'idea di vivere una vita sola ed è per questo che leggere mi rende felice, perché mi concede la possiblità di vivere più volte. Sono sempre più convinta che una buona lettura unita alla scrittura abbatta i confini dell'ignoranza. Amo viaggiare, scoprire posti nuovi, assaporando la libertà che solo la motocicletta sa dare. Sono in continua lotta con il tempo, perché non mi sembra mai abbastanza per imparare e assorbire tutto ciò che è "cultura". annalattanzi@cheekymag.it

    Cosa ne pensi?