Slow Film Fest 2017: il cinema slow tra film passeggiate e degustazioni

Slow Film Fest 2017 da Roma a Tolfa: parte la terza edizione della kermesse del cinema slow. Proiezioni di documentari e film, passeggiate, convegni, degustazioni, il tutto in un elegante stile “Slow”.

Slow Film Fest
In arrivo lo Slow Film Fest 2017. © Facebook

Ai nastri di partenza la terza edizione dello Slow Film Fest la prima manifestazione totalmente dedicata al cinema “slow”. Decisamente ricco e interessante il cartellone della kermesse cinematografica e non solo, diretta da Maria Luisa Celani e Marco Bartolomucci – con la collaborazione di  Cristina Borsatti e Susanna Stivali- che sembra garantire uno spettacolo di successo atto a coinvolgere amanti del genere e semplici curiosi. L’evento interesserà sia la la città di Roma con il Roma Slow Film Fest che la capitale ospiterà dal 14 al 16 Ottobre e il comune di Tolfa con il Tolfa Slow Film Fest che si terrà dal 19 al 22 Ottobre.

Tolfa città “slow”: così vengono definiti i comuni che contano meno di 50.000 abitanti, che non siano capoluogo di provincia e che siano stati capaci di rispettare almeno 52 requisiti su 6 macroaree relativamente alla gestione dello sviluppo sociale e culturale. Una politica gestionale che si fonda sulle attenzioni riservate alle identità locale e alla eterogeneità, sul rispetto per il patrimonio culturale e dell’ambiente, intesi come proprietà della comunità, ingrediente indispensabile per la buona riuscita di un progetto di sviluppo. Questi elementi distinguono e rendono unici i propositi di Cittaslow. Slow Film Fest vuole narrare proprio questo, attraverso la proiezione di documentari e cortometraggi, ma anche escursioni, passeggiate e degustazioni.

Sono diverse le sezioni che compongono la kermesse: tra le più significative si possono annoverare

  • Documenta riservata alla proiezione del film documentario e indipendente, nazionale e internazionale, avente alla base temi culturali
  • Wuman Vision sezione riservata ad argomenti che vedono le donne protagoniste
  • Smart dedicata al cinema breve, ai giovanissimi e alle questioni territoriali

Si parte da Roma con delle passeggiate in stile Slow, – 14 Ottobre Parco degli Acquedotti e San Lorenzo – adatte anche ai più golosi, in quanto sono programmate delle soste che permetteranno ai partecipanti di conoscere attività artigianali, culturali, ma anche eno-gastronomiche per la delizia del palato. Il  Convegno Città Slow attenderà gli appassionati e non al Cinema Caravaggio il 16 Ottobre; argomento fulcro sarà “la memoria come progetto”. Sono previste proiezioni di cortometraggi e documentari al termine del dibattimento.

Dal 19 Ottobre la manifestazione si sposterà a Tolfa, dove ci saranno proiezioni dedicate alle scuole, i cui alunni sono stati coinvolti nel progetto Instant: il mio territorio; si svolgerà  il Convegno Città Slow visioni del futuro legato ai temi del territorio, un incontro con gli autori e una passeggiata con degustazione che coinvolgerà tutti gli abitanti di Tolfa. L’ingresso allo Slow Film Fest è a titolo gratuito, grazie al contributo della Regione Lazio e di altri enti tra cui il Polo Culturale di Tolfa e il Municipio II di Roma Capitale.

Written By
More from Anna Lattanzi

Liliana De Curtis: la figlia di Totò nel ricordo del padre

Liliana De Curtis a cuore aperto, tra l’amore il dolore ed il...
Read More

Cosa ne pensi?