La Notte delle Candele: i vicoli di Vallerano si illuminano di magia

La Notte delle Candele, l’evento più suggestivo dell’estate, torna ad illuminare i vicoli di Vallerano, che si trasformerà per l’occasione in un borgo incantato.    

la notte delle candele
Copyright foto: Facebook @Notte delle candele.

Mentre a Roma c’è l’Isola del cinema, il 26 agosto, nel borgo di Vallerano si accendono ben 100.000 candele; vicoli, case, strade e piazze, tutte verranno illuminate per donare al paese un’aura romantica, sognante e fatata. La Notte delle Candele è un evento molto suggestivo e originale, che nasce per caso dopo una serata musicale illuminata da poco più di 5.000 candele; ideata da Maurizio Gregori, che ne aveva colto subito le potenzialità, è diventata una delle manifestazioni più attese dell’estate italiana. Ogni cittadino si adopera nella decorazione della propria casa dimostrando partecipazione ed entusiasmo. Con 9 edizioni alle spalle, questa notte accoglie ogni anno quasi 20.000 visitatori sempre pronti a respirare un’aria che profuma d’altri tempi e di magia.

Viviamo in gran parte su quello che ci è stato trasmesso da coloro che ci hanno preceduto. La tradizione è un insieme di scritti, di idee, di invenzioni, di abitudini alle quali ci riferiamo ancora oggi e che rappresentano l’eredità del passato.

La Notte delle Candele che segna la conclusione del Festival Piccole Serenate Notturne ed ospita lo Zoo Festival (un concorso musicale), è quindi una notte ricca di spettacoli e di musica. Ad animare la serata ci saranno: l’hang di Andrea Baldasserosi, il jazz del Fabio Fenucci Quartet e della cantante e compositrice di origine argentina Gisela Oliverio, gli Africa Djembe con i suoni ed i colori del Senegal e molti altri. La vera sorpresa saranno i Bamboo, un gruppo di musicisti romani che riesce a creare un sound pazzesco senza l’uso dei classici strumenti musicali.

Ogni nostro brano è composto suonando oggetti al posto degli strumenti: bidoni, elettrodomestici, tubi in pvc, carta vetrata, giocattoli, acqua sono solo alcuni dei protagonisti del nostro show

Il borgo di Vallerano è inoltre gemellato con Pals, un paese della Catalogna, ed è proprio qui che da due anni si è trasferita La Notte delle Candele. La manifestazione viterbese ha avuto così tanto successo da essere stata esportata in Spagna e sarà possibile parteciparvi grazie ad un tour organizzato, con partenza da Vallerano. Sono questi gli eventi che fanno rivivere i nostri borghi e che rendono l’Italia un posto migliore. Il 26 agosto preparatevi a vivere una notte piena di luci, di fuoco, di musica e di acrobazie.

La Notte delle Candele: i vicoli di Vallerano si illuminano di magia ultima modifica: 2017-07-12T10:25:01+00:00 da Moira Trani
data-matched-content-rows-num="3" data-matched-content-columns-num="3"
Written By

Laureata in lingue, amante della cultura e delle culture, sono un'inguaribile curiosa ed una bookeater. I sogni nel cassetto li ho dovuti spostare nell'armadio, in attesa di infilarli in una valigia con la quale girare il mondo alla ricerca delle mie radici gitane. moiratrani@cheekymag.it

    Cosa ne pensi?