La felicità è un palloncino bianco

Dal 27 agosto al 27 settembre Covent Garden veste di bianco con l’istallazione dell’artista Charles Pétillon.

Heartbeat Covent Garden Palloncini

La felicità è una cosa semplice: una giornata di sole, una stanza impregnata di musica, una piazza piena di palloncini bianchi. Dimenticate i clichè, pur verissimi, di Albano e Romina ed il panino con il bicchiere di vino, siamo nel 3000 ed oggi la felicità di misura nel benessere tramesso dagli spazi intorno a noi. Così capita di fare un giro al mercato di Covent Garden, a Londra, ed essere accolti da nuvola bianca, soffice ed illuminata, che crea un’atmosfera surreale ed ovattata.

Il merito è della sensibilità di Charles Pétillon, un artista francese che per un mese illumina il grigiore londinese con un’installazione di 100 mila palloncini in lattice bianchi, tenuti su da una serie di luci armoniose. Lo scopo: la felicità, il “sentire” gli spazi in maniera diversa dal solito. Un’opera che non poteva avere nome più dolce e rassicurante: Heartbeat, come quando sei felice, come quando ti senti vivo.

Ragione nobile, quindi, quella che riempie il soffitto della South Hall dell’edificio per 54 metri di lunghezza e 12 metri di larghezza, accogliendoti come un abbraccio. Perché se la felicità si misura in battiti, Pétillon ne regala 100 mila. Da vedere!

Heartbeat Covent Garden palloncini

Written By
More from Nina

Parigi vs Milano

Parigi e Milano, due città a confronto in stile e abitudini. Il...
Read More

Cosa ne pensi?