Frasi belle da dedicare: citazioni famose per le persone amate

Frasi belle da dedicare alla mamma, all’amica, all’amore della vostra vita o semplicemente ai vostri cari. Se vi mancano le parole per esprimere ciò che provate per loro, cercatele tra quelle che secondo noi sono le migliori.

frasi belle da dedicare
Frasi famose da dedicare. ©Pexels21

Frasi belle da dedicare: trasformare in parole i sentimenti che si annidano nel nostro cuore può essere davvero difficile, soprattutto se quelle parole dobbiamo indirizzarle ad una persona che reputiamo importante. Quando si ama si ha l’irrefrenabile voglia di gridarlo al mondo con frasi belle da dedicare a chi merita un posto nel nostro cuore,  ma poi la paura sbriciola anche il più forte desiderio. Per questo abbiamo scelto delle frasi celebri sull’amore che rendano meno ardua l’impresa. Vostra madre e le vostre amiche potrebbero avere bisogno di frasi sull’essere forti perché la vita con loro spesso è dura. I figli vanno invece tenuti per mano ed incoraggiati, alcune frasi sulla libertà serviranno a ricordare ai genitori l’importanza di una crescita sana e libera da restrizioni. Tra le frasi belle da dedicare più intense meritano spazio anche le frasi latine celebri, perché la saggezza antica spesso non sbaglia.

Frase bella da dedicare alla mamma

“Come avrebbe potuto spiegarle, Mattia, l’idea folle e magnifica che aveva avuto? Da giorni stava tentando di capire in quanto tempo i palloncini, una volta gonfiati, si afflosciano. E se c’è un modo perché ciò non accada. Osservando la madre respirare, gli era venuto in mente di riempire dei palloncini con il suo fiato, per poi tenerli da qualche parte come provviste per l’inverno. Quando la mancanza sarebbe stata insostenibile, Mattia avrebbe potuto prendere uno di quei palloncini preziosi, avvicinarlo alla bocca e aspirare quel fiato. Inalare sua madre.” (L’invenzione della madre-Marco Peano)

“La felicità di una madre è come un faro che illumina il futuro, ma si riflette anche sul passato e lo avvolge nella dolcezza dei ricordi.” (Honorè de Balzac)

“Ti auguro di ballare una danza,quella della tua vita. Ti auguro di udire una musica su cui dirigere i tuoi passi, un ritmo che esplode da dentro da cui trarre, forza energia, amore. Al di là delle sfide,al di là delle battaglie di ogni giorno.” (Stephen Littleword)

“Sempre si giravano indietro prima di svoltare l’angolo, poiché la mamma sempre era alla finestra ad annuire e a sorridere, facendo cenni con la mano. In un certo senso era come se fosse loro impossibile trascorrere la giornata senza quel gesto, poiché, qualunque fosse il loro umore, l’ultima occhiata al quel volto materno, influiva su di loro come la luce del sole.” (Piccole donne- Louise May Alcott)

Quando siamo nati, Dio ci ha dato come giaciglio il cuore di una madre. (Henri Lacordaire)

“Non hanno ostacoli le madri, non paura del pericolo, non paura del rischio e del sacrificio: esse fanno, costruiscono in silenzio, giorno per giorno, il grande miracolo dell’amore.” (David Maria Turoldo)

“Ogni parola che scrivo è soltanto un altro modo per dire il tuo nome. Anche se scrivo cielo, terra, musica, dolore, io sto scrivendo sempre e soltanto mamma.” (Stabat mater- Tiziano Scarpa)

Frase bella da dedicare ad una persona speciale

“L’uomo che amerete sarà l’uomo che vi amerà per quella che siete, Charity, come meritate di essere amata.” (Miss Charity- Marie Aude Murail)

“Se Dio ha creato qualcosa di più bello delle donne deve esserselo tenuto per sé.” Simone De Beauvoir

“Se posso darle un consiglio prima di lasciarla, è di prendersi cura dei suoi occhi. Sono magnifici quando ci mette dentro qualcosa.” (Prima di morire addio- Fred Vargas)

“Non è la forza del corpo che conta, ma la forza dello spirito.” (J.R.R. Tolkien)

“Non dar retta ai tuoi occhi, e non credere a quello che vedi. Gli occhi vedono solo ciò che è limitato. Guarda col tuo intelletto, e scopri quello che conosci già, allora imparerai come si vola.” (Il Gabbiano Jonathan Livingston – Richard Bach)

Quando le cose diventano difficili, tu diventa ancora più forte.

“I venti del destino soffiano quando meno ce l’aspettiamo. A volte hanno la furia di un uragano, a volte sono lievi come brezze. Ma non si possono negare, perché spesso portano un futuro impossibile da ignorare. Sei il vento che non mi aspettavo, il vento che ha soffiato più forte di quanto potessi immaginare.” (Le parole che non ti ho detto-Nicholas Sparks)

“Ce l’hai fatta già altre volte, e ti ripeti che sei forte, che dopo tutto anche questa passerà.” (Fabrizio Moro)

Frase bella da dedicare a un’amica       

“«Quando una vive pienamente, così fanno anche gli altri». È questo l’imperativo principale della donna saggia; vivere in modo tale da ispirare anche gli altri. Vivere la vita secondo la propria spiritualità in modo tale che gli altri ne prendano esempio.” (Donne che corrono coi lupi-Clarissa Pinkola Estés)

“Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: “non c’è altro da vedere”, sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre.” (J. Saramago)

Non puoi sconfiggere i fiumi, se nuoti contro l’impeto dell’onda.

“Nec vincere possis flumina, si contra quam rapit unda nates.” (Ovidio)

“I veri amici afferrano quasi tutti in un istante. Fanno a gara a capirsi e vivono in un mondo senza menzogne.” (Il coperchio del mare-Banana Yoshimoto)

“Ora non è il momento di pensare a quello che non hai. Pensa a quello che puoi fare con quello che hai.” (Il vecchio e il mare-Ernest Hemingway)

“Tieni chi ami vicino a te, digli quanto bisogno hai di loro, amali e trattali bene, trova il tempo per dirgli “mi spiace”, “perdonami”, “per favore”, “grazie” e tutte le parole d’amore che conosci.” (Lettera agli amici-G.Garcia Marquez)

[Leggi anche: Frasi belle da dedicare alla migliore amica]

Frasi belle da dedicare a lui

“Com’è profondo il bisogno che ho di lui. Solo quando sono tra le sue braccia tutto sembra giusto. Dopo un’ora con lui posso continuare la mia giornata, fare le cose che non ho voglia di fare, vedere gente che non mi interessa.” (Henry & June-Anaïs Nin)

“Comprendi che per me, dal giorno in cui ho cominciato ad amarti, tutto, tutto è cambiato. Per me esiste una cosa e una sola: il tuo amore. Se ho questo amore, mi sento così superiore, così salda, che ormai nulla per me può essere umiliante.” (Anna Karenina- Lev Tolstoj)

Sii amabile, se vuoi essere amato. (Ovidio)

“Non voltarti… perchè vivere è come scalare le montagne: non devi guardarti alle spalle, altrimenti rischi le vertigini. Devi andare avanti, avanti, avanti… Senza rimpiangere quello che ti sei lasciato dietro, perché, se è rimasto dietro, significa che non voleva accompagnarti nel tuo viaggio.” (Ma le stelle quante sono, di Giulia Carcasi)

“È normale che esista la paura, in ogni uomo, l’importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti.” (Paolo Borsellino)

“Faccio tutto ciò che posso perché il mio amore non ti disturbi, ti guardo di nascosto, ti sorrido quando non mi vedi. Poso il mio sguardo e la mia anima ovunque vorrei posare i miei baci: sui tuoi capelli, sulla tua fronte, sui tuoi occhi, sulle tue labbra, ovunque le carezze abbiano libero accesso.” (Lettera di Juliette Drouet a Victor Hugo)

“E allora vai, senza perdere altro tempo, vai più veloce che puoi e cerca di continuare a sorridere. Trova un po’ di rock n’ roll alla radio e vai verso tutta la vita che c’è, con tutto il coraggio che riesci a trovare e tutta la fiducia che riesci ad alimentare. Sii vero, sii coraggioso, resisti. Tutto il resto è buio.” (It-Stephen King)

Frasi belle da dedicare a lei

Ho provato, che dire, a farmi scegliere. Ho sperato. Dovevo. Era una possibilità, capisci? Come fare a metterla via, a dimenticarla. Forse aspettando, forse non era il momento. Forse io e te abbiamo un altro tempo. Sono sicuro che con qualche giorno in più, ora in più, ti avrei portato via con me. È l’idea che almeno una volta succeda, no? Hai presente? Quell’idea invasiva e sotterranea che si inabissa o si palesa e lo fa una volta sola per tutte e se l’avverti non puoi far finta di niente se hai un po’ di senno. Come un sibilo fluttuante e sinuoso. A me è successo questo: non sono riuscito a fare finta di niente, non volevo, in fondo. Non potevo far altro che cercare di portarti con me, dal profondo, per egoismo quasi, per farmi stare bene. Anche se sapevo di non potere. Anche se era rischioso. Anche se tu non vuoi, anche se, infine, la tua felicità non dipende da me. E non posso fare a meno di chiedertelo di nuovo. Solo per essere sicuro… Verresti?” (Gli amori difficili-Italo Calvino)

“Domenica saremo insieme, cinque, sei ore, troppo poche per parlare, abbastanza per tacere, per tenerci per mano, per guardarci negli occhi.” (Lettera a Milena-Franz Kafka)

“Sono innamorato di te, e non sono il tipo da negare a me stesso il semplice piacere di dire cose vere. Sono innamorato di te, e so che l’amore non è che un grido nel vuoto, e che l’oblio è inevitabile, e che siamo tutti dannati e che verrà un giorno in cui tutti i nostri sforzi saranno ridotti in polvere, e so che il sole inghiottirà l’unica terra che avremo mai, e sono innamorato di te” (Colpa delle stelle – John Green)

“Se tu ti ricordassi di me, non mi importerebbe nulla neanche se tutti gli altri mi dimenticassero.” (Kafka sulla spiaggia-Haruki Murakami)

“Non volevo che mi mancassi più e ho fatto di tutto per riempirmi la vita di cose da fare. Ma ogni momento in cui mi mancavi di meno, iniziavo a mancarmi io. Ci illudiamo di dimenticare e in realtà impariamo soltanto a riempire gli spazi bui. La verità è che senza la stella necessaria il buio è solo meno buio, non diventa luce. Si è soli senza il sole.”(Un anno per un giorno-Massimo Bisotti)

“Vorrei essere almeno la mano che ti protegge – una cosa che non ho mai saputo fare con nessuno e con te invece mi è naturale come il respiro.” (Cesare Pavese, da una lettera a Bianca Garufi)

Frasi belle da dedicare ai genitori

“Mio padre aveva il dono di riuscire a farmi credere- e lo credeva lui stesso- che c’è sempre un’avventura nuova, qualcosa che attende di venire scoperto, purché troviamo il tempo di cercarlo, e il coraggio di lanciarci.” (Sognavo l’Africa-Kuki Gallman)

“Forse è proprio questo, papà. Dovreste essere curiosi, voi genitori, molto curiosi dei vostri figli. Morire dalla curiosità di vedere come diavolo andrà a finire. Invece siete sempre così scontenti, così incontentabili. Sembra che conosciate già tutto. Non vi lasciate sorprendere. Peccato. Vi private di una grande felicità.” (Non so niente di te Paola- Mastrocola)

“Quando sono diventato padre, ho capito che i genitori hanno due compiti fondamentali. Il primo è quello di difendere il proprio figlio dalla malvagità del mondo. Il secondo è quello di aiutarlo a riconoscerla.” (La mafia uccide solo d’estate)

“I tuoi figli non sono figli tuoi, sono figli e le figlie della vita stessa. Tu li metti al mondo, ma non li crei. Sono vicini a te, ma non sono cosa tua. Puoi dar loro tutto il tuo amore, ma non le tue idee, perché essi hanno le loro proprie idee. Tu puoi dare loro dimora al loro corpo, non alla loro anima, perché la loro anima abita nella casa dell’avvenire, dove a te non è dato entrare, neppure col sogno. Puoi cercare di somigliare a loro, ma non volere che essi somiglino a te, perché la vita non ritorna indietro e non si ferma a ieri. Tu sei l’arco che lancia i figli verso il domani.” (Kahlil Gibran)

Questa è la vera natura della casa: il luogo della pace; il rifugio non soltanto dal torto, ma anche da ogni paura, dubbio e discordia. (John Ruskin)

“Sii paziente, rispondi a ogni domanda che i bambini ti porgeranno: quella che oggi è la soddisfazione di una curiosità, domani diventerà un grande tesoro le cui gemme, monete e pietre preziose saranno il sapere acquisito, e tu genitore avrai contribuito ad arricchirli, comincia adesso!” (Mai troppo folle- Anton Vanligt)

“Se vorrai che tuo figlio cammini onorevolmente attraverso il mondo, non devi sgombrare il suo cammino dalle pietre, ma insegnarli a camminare stabilmente sopra di esse. Non insistere a guidarlo prendendolo per mano, ma permettigli di imparare ad andare da solo.” (Anne Brontë)

Frasi belle da dedicare ai figli

“Figlio è un essere che Dio ci ha prestato per fare un corso intensivo di come amare qualcuno più che noi stessi, di come cambiare i nostri peggiori difetti per dargli migliore esempio, per apprendere ad avere coraggio. Sì. È questo! Essere madre o padre è il più grande atto di coraggio che si possa fare, perché significa esporsi ad un altro tipo di dolore, il dolore dell’incertezza di stare agendo correttamente e della paura di perdere qualcuno tanto amato. Perdere? Come? Non è nostro. È stato solo un prestito. Il più grande e meraviglioso prestito, siccome i figli sono nostri solamente quando non possono prendersi cura di se stessi. Dopo appartengono alla vita, al destino e alle loro proprie famiglie. Dio benedica sempre i nostri figli, perché a noi ci ha benedetto già con loro.” (J. Saramago)

“«Tre sono i modi con cui puoi reagire a qualunque situazione, figliola», le aveva detto una volta suo padre. «Puoi decidere di fare una cosa, puoi decidere di non fare una cosa… oppure puoi decidere di non decidere»” (La sfera del buio- Stephen King)

“Le uniche cose che ti appartengono davvero sono i tuoi sogni e la libera volontà di vivere la vita nel modo in cui desideri farlo. Tutto il resto lo prendiamo soltanto in prestito.” (Lettera a mio figlio sulla felicità- Sergio Bambarén)

“I sogni veri si costruiscono con gli ostacoli. Altrimenti non si trasformano in progetti, ma restano sogni. La differenza tra un sogno e un progetto è proprio questa: le bastonate, come nella storia di mio nonno. I sogni non sono già, si rivelano a poco a poco, magari in modo diverso da come li avevamo sognati.”(Bianca come il latte rossa come il sangue – Alessandro D’Avenia)

“Diventa ciò che sei e non dimenticarlo mai, perché tutto è già racchiuso in quell’ammasso rosa di cellule e sangue che il mondo stolto ancora non riesce a chiamare vita. Ciò che sei è nascosto nel ruscello che prende vigore dal fiume di tua madre, nell’abbozzo impreciso di quegli occhi che tra nove mesi saranno inondati di luce. Sei già tutto, e nessuno potrà aggiungere o togliere un solo iota alla tua essenza” (Il miracolo dei girasoli – Guido Mazzolini)

Ciò che conta di fronte alla libertà del mare non è avere una nave, ma un posto dove andare, un porto, un sogno, che valga tutta quell’acqua da attraversare. (Bianca come il latte, rossa come il sangue- Alessandro D’Avenia)

[Leggi anche: Frasi belle da dedicare prese dai libri]
Frasi belle da dedicare: citazioni famose per le persone amate ultima modifica: 2017-09-21T08:00:38+00:00 da Moira Trani
0 Condivisioni
Written By

Laureata in lingue, amante della cultura e delle culture, sono un'inguaribile curiosa ed una bookeater. I sogni nel cassetto li ho dovuti spostare nell'armadio, in attesa di infilarli in una valigia con la quale girare il mondo alla ricerca delle mie radici gitane. moiratrani@cheekymag.it

    Cosa ne pensi?