Al via il festival della letteratura di viaggio 2017

Aprirà i battenti l’8 Settembre la X edizione del Festival della Letteratura di Viaggio 2017: una manifestazione itinerante che quest’anno si sposterà in tre città differenti Ostuni, Benevento e Roma. Un viaggio attraverso la letteratura, l’arte e non solo.

Festival della Letteratura di Viaggio
Al via il Festival della Letteratura di Viaggio. ©Facebook @Festival della letteratura di viaggio

Ai nastri di partenza la decima edizione del Festival della Letteratura di Viaggio 2017, che quest’anno riserverà una gradita sorpresa agli appassionati, espandendosi in tre differenti regioni italiane. Sarà la pittoresca città di Ostuni ad ospitare l’apertura della kermesse letteraria, che si tratterrà nella Città Bianca dall’8 al 10 Settembre, per poi spostarsi e proseguire nella città di Benevento il 17 Settembre, protrarsi e poi concludersi a Roma dal 21 al 24 Settembre.

Anche quest’anno argomento fulcro della manifestazione itinerante sarà il “racconto del mondo” vicino e lontano, visto con gli occhi di chi narra storie di viaggi in paesi di diverse culture e diverse etnie, attraverso le più svariate forme d’arte, dalla letteratura, al cinema, alla fotografia, alla musica, al teatro. Non solo letteratura, quindi al Festival  ma anche incontri, premiazioni, proiezioni, spettacoli e visite guidate, che permetteranno agli amatori o ai semplici curiosi di vivere un’esperienza di viaggio concreta e completa. I percorsi e i cammini verranno narrati secondo una visione d’avanguardia che ha alla base lo sviluppo paesaggistico e territoriale.

Promotrice del Festival che vede la presidenza onoraria di Stefano Malatesta e la direzione artistica di Antonio Politano è la Società Geografica Italiana, che nel 2017 festeggia il suo 150° compleanno. La kermesse, che conosce i suoi natali a Roma nel 2008, anche quest’anno ospiterà nomi eccellenti della letteratura, del giornalismo e della geografia come Bernardo Bertolucci, Claudio Magris, Zerocalcare, Vittorio Giardino, Ennio Morricone, Giuseppe Tornatore, Bernardo Valli, i rappresentanti del WWF e tanti altri. Tutte le attività sono gratuite e aperte al pubblico, fino a esaurimento posti;  i laboratori e le passeggiate sono, invece, su prenotazione.

Al via il festival della letteratura di viaggio 2017 ultima modifica: 2017-09-06T09:43:34+00:00 da Anna Lattanzi
Written By

Da sempre appassionata di cucina e pasticceria, di libri e letteratura, collezionista di bambole che spesso riprendono le loro forme tra le mie mani. Non amo l'idea di vivere una vita sola ed è per questo che leggere mi rende felice, perché mi concede la possiblità di vivere più volte. Sono sempre più convinta che una buona lettura unita alla scrittura abbatta i confini dell'ignoranza. Amo viaggiare, scoprire posti nuovi, assaporando la libertà che solo la motocicletta sa dare. Sono in continua lotta con il tempo, perché non mi sembra mai abbastanza per imparare e assorbire tutto ciò che è "cultura". annalattanzi@cheekymag.it

    Cosa ne pensi?