L’amica geniale di Elena Ferrante diventa una serie tv

L’amica geniale di Elena Ferrante arriva sugli schermi italiani. Il regista Saverio Costanzo sta lavorando alla realizzazione di una serie tv tratta dalla tetralogia della misteriosa scrittrice, divenuta ormai un caso letterario mondiale.

Copyright foto: Google Image Creative Commons

L’amica geniale di Elena Ferrante diverrà presto una serie tv. Prodotta da Fandango e Wildside per Rai e Hbo, sarà diretta dal regista Saverio Costanzo (La solitudine dei numeri primi) e molto probabilmente prevederà quattro stagioni, seguendo quindi la divisione narrativa della tetralogia. Per il ruolo di Lila e Lenù (le due protagoniste) i produttori non stanno cercando attrici professioniste, ma bambine che abitano i quartieri poveri di Napoli. L’intento è quello di far risultare la storia il più realistica possibile.

Ma chi è Elena Ferrante? Celebrata quest’anno al Salone del Libro di Torino come ambasciatrice della letteratura italiana nel mondo, è divenuta un caso letterario. Apprezzata in tutto il mondo per aver raccontato una Napoli diversa attraverso una storia d’amicizia tra due bambine, la figura della Ferrante rimane misteriosa perché si nasconde dietro uno pseudonimo, scatenando la curiosità, a tratti morbosa, di media e internauti. Addirittura il giornalista Claudio Gatti ha pubblicato sul Sole 24 ore una sorta di inchiesta che identifica Elena Ferrante con Anita Raja, una traduttrice  napoletana residente a Roma, alla quale la casa editrice dei fortunati romanzi pare abbia girato delle transazioni finanziare cospicue e apparentemente ingiustificate. Quella di scrivere sotto pseudonimo, però, non è un’idea nuova: sono stati in molti a farlo prima di lei, pensiamo a Stephen King che per anni si è nascosto dietro Richard Bachman o alla giornalista italiana Loredana Lipperini che nei panni di Lara Manni ha scritto dei romanzi di genere.

La scrittrice ha dichiarato di non voler partecipare alla stesura della sceneggiatura perché non ne avrebbe le capacità, ma ha fatto sapere che sta comunque collaborando, aggiungendo delle note ai testi che spera vengano prese in considerazione. Nella prima stagione verrà raccontata la nascita dell’amicizia tra Lila e Lenù, che durerà nel tempo nonostante i mutamenti che sconvolgeranno le loro vite. In Italia la serie tv è attesa per il 2018, ma non c’è ancora una data ufficiale.

L’amica geniale di Elena Ferrante diventa una serie tv ultima modifica: 2017-05-30T09:51:03+00:00 da Moira Trani
Written By

Laureata in lingue, amante della cultura e delle culture, sono un'inguaribile curiosa ed una bookeater. I sogni nel cassetto li ho dovuti spostare nell'armadio, in attesa di infilarli in una valigia con la quale girare il mondo alla ricerca delle mie radici gitane. moiratrani@cheekymag.it

Cosa ne pensi?