Viaggio in Giappone: alla scoperta di una cultura indimenticabile

viaggio giappone
Viaggio Giappone, indimenticabile ©Pixabay

Una cultura e una lingua molto diverse dalla nostra che rendono il Giappone un luogo misterioso e affascinante, tutto da scoprire. Tradizioni secolari, spiritualità ma anche modernità sotto tanti punti di vista. Qualsiasi itinerario si decida di percorrere, sappiate che queste città e questi luoghi meritano di essere visitati con grande curiosità.

Viaggio Giappone

E allora partiamo, per questo viaggio in Giappone, dal simbolo che tutti conosciamo, il Monte Fuji: si trova nella periferia della capitale Tokyo ed è assolutamente una tappa da non perdere. Il vulcano, alto 3.776 m, risulta essere nella lista dei ‘100 famosi monti del Paese’, è circondato da cinque laghi e per gli shintoisti è sacro tanto da farci un pellegrinaggio almeno una volta nella vita.

Il Peace Memorial Park di Hiroshima è tra i patrimoni dell’umanità dell’Unesco. Simbolo di pace, oggi raffigura lo scheletro del vecchio edificio che, nonostate l’esplosione del 1945, rimase in piedi.

Favolosa e altettanto maestosa la statua del Grande Buddha di Kamakura: ben 13,35 metri di altezza e 93 tonnellate di peso. Originariamente la statua non si trovava all’esterno come oggi, ma vi si accedeva attraverso una costruzione che negli anni è stata più volte distrutta e ricostruita. Uno tsunami nel 1498 ha fatto sì che, da quel momento, la statua restasse all’aperto.

Cosa dire poi del mercato ittico di Tsukiji a Tokyo? È caratterizzato da due settori differenti. Nel primo prendono via le celebri aste dei tonni per i grossisti; nel secondo, si vende invece pesce porzionato, essicato e lavorato. Il mercato apre alle 5 del mattino e il re è ovviamente il tonno disponibile in varie forme.

Spostiamoci al Castello di Himeji che si trova nella prefettura di Hyōgo e dal 1993 è  anch’esso nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’Unesco. Il castello è conosciuto con il nome di airone bianco, per via del bianco brillante che lo contraddistingue esteriormente. Spesso ripreso per produzioni televisive del Paese, è stato protagonista anche di film come Agente 007 – Si vive solo due volte con Sean Connery e il più recente L’ultimo samurai con Tom Cruise.

Resta un ultimo dubbio: quando partire? Il Giappone, c’è da dire, è davvero vasto: si estende infatti per ben 3.000 km da nord a sud. L’autunno e la primavera con i ciliegi in fiore risultano essere le stagioni migliori per fare questo viaggio. A giugno prende il via l’estate con la stagione delle piogge e un clima decisamente umido e caldo. Affascinante, però, anche un viaggio in pieno inverno grazie alla possibilità di sciare o di pattinare sul ghiaccio.

Viaggio in Giappone: alla scoperta di una cultura indimenticabile ultima modifica: 2018-02-27T10:48:28+00:00 da Nina
0 Condivisioni
Written By

Nina Segatori, editrice e direttrice di Cheeky. Una ragazza normale in un mondo anormale. Uno spirito libero, indipendente, selvaggio, con la passione per i viaggi. Ambiziosa e curiosa, 100% dolcezza, 100% sfacciataggine. Controcorrente, anticonvenzionale, ama tutto quello che è diverso, originale. Dopo aver scritto per un po’ di televisione in un conosciuto blog del settore, ha deciso di dedicarsi alla sua più grande passione, se stessa. ninasegatori@cheekymag.it

    Cosa ne pensi?