Oltre il confine: al Salone del Libro non esistono muri (mentali)

Copyright foto: Facebook @Salone Libro Torino

Il Salone Internazionale del libro di Torino giunge alla sua 30esima edizione e spalanca le porte per condurre “oltre il confine”. Dal 18 al 22 maggio il Lingotto Fiere si trasformerà in un grande cuore pulsante di letteratura.

Inaugurato con un reading de Il Nome della Rosa, Il Salone Internazionale del Libro animerà Torino dal 18 al 22 maggio, cinque giorni nei quali si avrà la possibilità di scoprire la bellezza e la magia dei libri. Il direttore è il premio Strega Nicola la Gioia che ha scelto come tema del Salone il confine. Simbolo di quest’edizione sono, infatti, due ragazzi che grazie ai libri riescono a scavalcare un muro. La letteratura sarà celebrata come un ponte che  permette di attraversare il fiume che divide dalle altre culture.

Così, per scavalcare questi metaforici e simbolici confini, il Salone sarà diviso in sezioni tematiche. Another side of America è la prima grande parte grazie alla quale si potrà conoscere meglio la letteratura degli Stati Uniti, con ospiti come Kent Haruf e Richard Ford. Ci sarà inoltre la proiezione di un cortometraggio sul grande poeta Allen Ginsberg e quella della prima puntata della terza stagione di Twin Peaks.

Solo noi stesse darà, invece, voce alle donne di tutto il mondo che grazie alla letteratura emergono dall’oblio al quale spesso vengono relegate. Si parlerà di donne migranti, di femminismo islamico e di quella parte di realtà femminile che vende il proprio corpo. Sarà proprio il talento di una donna a rappresentare il successo della letteratura italiana nel mondo: parliamo di Elena Ferrante.

Le porte del Salone di Torino si trasformeranno in portali magici grazie ai quali sconfinare in altri mondi, precisamente in quelli di J.R.R. Tolkien e quelli di Stephen King. Internazionalmente riconosciuti come maestri del fantastico, verranno festeggiati con letture, musiche, filmati e cosplayers. A presiedere l’evento ci saranno Giovanni Arduino (traduttore di Stephen King), Loredana Lipperini (organizzatrice dell’evento) ed il direttore Nicola Lagioia.Le sorprese, però, non sono finite, presenti al Lingotto ci saranno anche: Luis Sepúlveda, Daniel Pennac, Zerocalcare, Roberto Saviano e Alessandro Baricco.

Consulta il programma completo

Written By
More from Moira Trani

Miur e i libri su Instagram: l’idea social dell’estate

Rilanciare la lettura tramite i social si può: al via #30libridamare, l’iniziativa...
Read More

Cosa ne pensi?