Riciclo natalizio: disfare gli addobbi è meno triste con gli alberi alternativi

riciclo natalizio

Riciclo natalizio. Le feste sono appena giunte al termine e dopo esserci goduti questi giorni di relax e abbuffati come se non ci fosse un domani, è arrivato il tristissimo momento di smontare gli addobbi natalizi e riporli fino al prossimo anno. L’idea di disfare l’albero di Natale è tra le incombenze più noiose e cupe che le feste natalizie ci regalano. Non per tutti però. Infatti alcuni amici eco-ruminanti hanno ben pensato di riutilizzare il materiale di scarto per creare abeti alternativi: c’è chi l’ha stappato, chi l’ha bevuto e chi l’ha persino montato a neve! Un albero di Natale così, non solo sarà meno “doloroso” da riporre ma soprattutto farà un gran favore all’ambiente. Un perfetto riciclo natalizio in tutto e per tutto.

Le idee sono davvero originali e con la stessa tecnica si può davvero creare di tutto. Visto che il mio albero era già pronto da un pezzo e non potevo  trasformare la casa in un bosco alternativo, vi svelo che, dopo aver fatto fuori due barattoli da 800buonissimigrammi di Nutella, mi sono cimentata anch’io nell’arte del riciclo natalizio! Così ho realizzato dei simpatici pupazzi di neve sotto vetro, da vendere ai mercatini di Natale o da regalare alle amiche. Che ne dite?

riciclo natalizio

Vi dirò molto di più: il riciclo è una delle mie passioni e siete tutti invitati a curiosare tra i miei lavori Eco handMade dove troverete tante idee per realizzare oggettini dando una seconda opportunità a scarti quotidiani: dalle linguette delle lattine, alle cerniere, a ritagli di stoffe e di fili. Non saranno perfetti, ma dà una certa soddisfazione riuscire a tirar fuori qualcosa di buono dal nulla, perché proprio come disse Mark Victor Hansen “La spazzatura è una grande risorsa nel posto sbagliato a cui manca l’immaginazione di qualcuno perché venga riciclata a beneficio di tutti.”

Riciclo natalizio

Riciclo natalizio: disfare gli addobbi è meno triste con gli alberi alternativi ultima modifica: 2015-01-07T16:00:50+00:00 da Maria Giovanna Drago
data-matched-content-rows-num="3" data-matched-content-columns-num="3"

Cosa ne pensi?