Perché alcune persone non ingrassano anche se mangiano tanto?

Ti è mai capitato di vedere un amico, una amica, un cugino, un parente o una collega che continua ad avere una forma fisica perfetta pur non rinunciando ai piaceri della tavola? A volte sembra che alcune persone riescano a mantenere il peso ideale davvero troppo facilmente. Sono quelle persone che sembrano non ingrassare mai, per quanto la loro alimentazione possa essere sregolata.

Perché alcuni non ingrassano?

A studiare questo strano argomento sono stati i ricercatori della Cornell University, dove è stato fatto un vero e proprio studio per indagare qual è il segreto delle persone magre, con l’obiettivo di aiutare la maggioranza delle persone a ritrovare una forma fisica ideale.

Durante lo studio, questi ricercatori sono andati ad analizzare le abitudini alimentari e lo stile di vita delle persone che sono rimaste magre lungo tutta al vita, evitando quindi di tenere in considerazione chi era in sovrappeso e si è rimesso in forma.

Fra i fattori analizzati per capire se esiste effettivamente un segreto per non ingrassare, c’è stato:

– Lo studio delle abitudini alimentari (colazione, pranzo, cena, merende e spuntini);
– Lo studio dell’esercizio fisico;
– Lo studio della routine quotidiana;
– Lo studio delle tecniche utilizzate per cucinare

Secondo questi studi sembrerebbe che, a rimanere in un peso forma senza “ingrassare”, siano le persone che prediligono i cibi preparati in casa: non c’è un vero e proprio segreto, anche in situazioni “estreme” o “tipiche”, come una festa di compleanno o una cena fuori, queste persone solitamente prediligono in realtà alimenti e cibi che sono sazianti e nutrienti.

Alcuni segreti per non ingrassare

Per avere un peso ideale senza fatica in realtà non bisogna quindi fare delle diete ferree e serrate ricche di privazioni e di no, la soluzione è quella di cambiare le abitudini alimentari in meglio, cercando di imparare alcune regole base come:

– Dormire un numero sufficiente di ore
– Andare a letto ad un orario regolare
– Mangiare più frutta e verdura
– Fare un pò di attività fisica quotidiana
– Bere la giusta quantità di acqua
– Evitare le porzioni abbondanti o estreme di cibo e mangiare invece solo ciò che soddisfa il nostro fabbisogno giornaliero

Che poi ci siano riviste di settore che propongono “la dieta dei VIP” o la “Dieta del momento”, poco importa. Per vivere bene, come spiegano anche sul portale Pagine della Salute, bisogna imparare ad avere uno stile di vita sano ed attivo, correggendo alcune abitudini alimentari e migliorando l’apporto di nutrienti magari facendo uso dei corretti integratori alimentari.

Attenzione al sale!

Uno degli errori più comuni ad esempio è l’eccesso di sale, pericoloso sia per la nostra salute che per la linea, spesso non ci rendiamo conto infatti di quanto ne stiamo utilizzando quotidianamente, e se pensi che c’è un tipo di sale che fa male ed un altro che fa bene… ti sbagli!

Poco importa se usi il sale marino o quello himalayano, il sale miso o gli insaporitori, tutti questi prodotti hanno un alto contenuto di sodio e, secondo quelle che sono le indicazioni alimentari mondiali, non dovremmo assumere più di 2400 mg di sodio al giorno, limite poi abbassato a 1500: se consideriamo che in un cucchiaino di sale ci sono solitamente 2400 mg di sodio è facile capire che superare queste indicazioni è molto semplice.

Ma quali sono i problemi che può causare un eccessivo utilizzo di sodio?

Pressione alta, prestazioni fisiche ridotte, incapacità di gustare il cibo al naturale, sono solo alcune delle conseguenze che porta un buso di sale: se da un lato il cloruro di sodio è necessario al funzionamento del nostro organismo (tanto che se non si consuma sale a sufficienza di rischia di andare incontro a disidratazione), il sale porta con se problemi per lo stomaco, aumenta le quantità di calcio nei reni e aumenta anche il rischio di ipertensione arteriosa.

Evita i pranzi pronti industriali

Tre quarti del cloruro di sodio che ingeriamo quotidianamente proviene da prodotti salati durante la preparazione (artigianale o industriale): il pane ed i prodotti da forno, i salumi, i formaggi, i piatti pronti, le pizze, i cereali, i succhi di frutta… Hai mai provato a guardare gli ingredienti dei prodotti che utilizzi? Vedrai subito che in qualsiasi prodotto che trovi al supermercato c’è una quantità di sale, e così è facile cadere nella trappola e mangiare troppo sale!

Per perdere peso o comunque per restare sempre in forma i segreti sono soltanto due: fare tanta attività fisica e condurre un regime alimentare bilanciato.

Perché alcune persone non ingrassano anche se mangiano tanto? ultima modifica: 2017-05-19T14:38:47+00:00 da Paolo Calicchio
data-matched-content-rows-num="3" data-matched-content-columns-num="3"

Cosa ne pensi?