Pesci

Oroscopo letterario 25 luglio

La paura della trasformazione è come la paura della morte. È una morte; perché il vecchio scomparirà e il nuovo verrà alla luce. Tu non ci sarai più, darai origine a qualcosa che ignori totalmente; se non sei pronto a morire, il tuo interesse per la meditazione è falso, perché solo chi è pronto a morire rinascerà. Il nuovo non può essere un proseguimento del vecchio. (Osho)

Questo è l’anno della trasformazione. Non avere paura di lasciare il bozzolo per aprire le ali come una farfalla. Se asseconderai il cambiamento, scoprirai un lato di te che non credevi neppure di avere. Sarà bellissimo.

Il libro consigliato della settimana: