Matt Groening e la Netflix creano Disenchantment, la nuova serie animata

Un connubio tra la Netflix e Matt Groening: il padre dei Simpson darà vita a Disenchantment, la nuova serie animata per adulti. Una principessa accompagnata da due strambi personaggi, si imbatterà in bizzarri incontri vivendo disavventure ambientate in un regno medievale.

Disenchantment
Disenchantment, la nuova serie animata. Copyright foto: Google Images Creative Commons.

Disenchantment è il nome della nuova serie animata fantasy riservata ad un pubblico adulto prodotta da Netflix – nota azienda di distribuzione via internet di film e contenuti di intrattenimento – in collaborazione con Matt Groening creatore dei Simpson e Futurama. Sono 20 gli episodi ordinati e i primi dieci saranno pronti già nei primi mesi del 2018.

Protagonisti della serie ambientata in epoca medievale saranno Bean, una principessa  trasgressiva con il “vizietto” dell’alcool, il suo spassoso compagno Elfo e il diavoletto Luci. Le loro avventure saranno contornate da incontri con esseri fantastici come orchi e folletti e un’umanità  tutt’altro che assennata. Eccessi, alcool e stravaganze la faranno, quindi,  da padrone nel fantastico regno di Dreamland. Tanti sono i nomi eccellenti di artisti che presteranno la loro voce ai personaggi che animeranno Disenchantment, tra cui spiccano quello di Abbi Jacobson – la voce di Bean-  di Nat Faxon – voce di Elfo- e di Eric André – voce di Luci.

I più curiosi ammiratori si chiederanno se l’origine dei nomi dei personaggi della nuova serie animata sia particolare tanto quella dei nomi dello “scorretto” cartone I Simpson: Groening, infatti, in quell’occasione, sentendosi poco creativo, diede ai personaggi i nomi dei suoi familiari. I suoi genitori inconsapevolmente donarono i loro nomi di battesimo a Homer e Marge, e le sue sorelle minori a Lisa e Maggie. Anche per questa nuova serie sarà creato un videogioco come quello messo a punto che vede protagonista I Simpson, dove lo stesso Groening veste i panni di un boss avversario della pittoresca famiglia? Si vedrà. Nessuno però dubita che il noto fumettista stia mettendo a punto un lavoro che si preannuncia già un successo. Così parla di Disenchantment lo stesso Groening:

Disenchantment parlerà di vita e morte, amore e sesso, e di come continuare a ridere in un mondo pieno di sofferenza e idioti, a dispetto di quello che vi diranno gli anziani, i maghi e altri cretini

Per Cindy Holland vice presidente dei contenuti originali di Netflix la serie sarà sicuramente un trionfo:

“Il brillante lavoro di Matt Groening ha affascinato generazioni – afferma la Holland- in tutto il mondo e non potremmo essere più felici di lavorare con lui in Disenchantment. La serie porterà alla luce il suo caratteristico stile di animazione e il suo umorismo pungente, e pensiamo sia perfetta per i nostri numerosi fan di serie d’animazione”.

Matt Groening e la Netflix creano Disenchantment, la nuova serie animata ultima modifica: 2017-07-26T12:26:13+00:00 da Anna Lattanzi
2 Condivisioni
Written By

Da sempre appassionata di cucina e pasticceria, di libri e letteratura, collezionista di bambole che spesso riprendono le loro forme tra le mie mani. Non amo l'idea di vivere una vita sola ed è per questo che leggere mi rende felice, perché mi concede la possiblità di vivere più volte. Sono sempre più convinta che una buona lettura unita alla scrittura abbatta i confini dell'ignoranza. Amo viaggiare, scoprire posti nuovi, assaporando la libertà che solo la motocicletta sa dare. Sono in continua lotta con il tempo, perché non mi sembra mai abbastanza per imparare e assorbire tutto ciò che è "cultura". annalattanzi@cheekymag.it

    Cosa ne pensi?