Le Donne Famose nella Storia: Luisa Spagnoli, l’inventrice dei Baci Perugina

Chi era Luisa Spagnoli? L’interesse e la curiosità sono cresciuti molto in seguito alla fiction a lei dedicata su Rai1 che ha mostrato perché Luisa Spagnoli è senza dubbio una delle donne che hanno fatto la storia in Italia.

Scopriamo in questo articolo la storia di Luisa, la donna che si nasconde dietro i Baci Perugina e che ha rivoluzionato il mondo della moda italiana.

Il precursore dell’imprenditoria femminile: Luisa Spagnoli

Luisa Spagnoli nasce a Perugia nel 1877 da una famiglia povera: suo padre era pescivendolo e doveva occuparsi di 5 figli. Data la morte improvvisa e prematura del padre, la madre di Luisa dovette trovarsi un lavoro e così fecero anche tutti i figli per aiutare con le spese di casa.

Fin qui una storia che racconta un’infanzia molto dura per Luisa, ma cosa la rende uno dei personaggi storici femminili più importanti in Italia? Vediamo il percorso che l’ha portata ad essere una delle donne famose nella storia italiana.

In un’epoca dove le donne non avevano ancora il diritto di voto, Luisa Spagnoli è stata il simbolo dell’imprenditoria femminile nel Belpaese. E’ proprio lei infatti la fondatrice della Perugina, celebre marchio di prodotti dolciari che troviamo ancora oggi sulle nostre tavole.

La Nascita della Perugina

In realtà, nei primi anni di attività, la Perugina non stava andando molto bene. Le perdite erano molto alte e sfiorò più volte la bancarotta, l’attività si riprese solo grazie all’intervento del rampollo di casa Buitoni, Giovanni, che già a 18 anni mostrò un eccellente spirito imprenditoriale che permise di risollevare le sorti dell’azienda. Ma nel 1915 l’Italia entrò in guerra, portando con sé anche tutti gli operai della Perugina e lo stesso Giovanni Buitoni.

La Perugina si trovò di colpo senza guida oltre che senza operai, è qui che Luisa Spagnoli riprese in mano le redini della situazione: non solo educò le donne della Perugina a svolgere il mestiere degli operai ma si preoccupò giornalmente delle loro condizioni.

La Perugina istituì subito un asilo nido aziendale e diventò un’azienda all’avanguardia in Italia per quanto riguarda il sostegno sociale ai dipendenti.

La Storia del Bacio Perugina

La creatività è di sicuro una delle doti principali di quella che è stata una delle donne famose nella storia italiana per quanto riguarda il settore dell’imprenditoria: Luisa Spagnoli. A lei infatti si attribuisce l’invenzione del Bacio Perugina, diventato poi il prodotto di punta dell’azienda.

Come nacque l’idea?

Luisa si accorse che durante la produzione di cioccolato erano troppi gli scarti che venivano poi buttati nonostante fosse cioccolato di ottima qualità. Con quegli scarti creò quindi una pralina con una nocciola in cima: il Bacio Perugina.

Anche sua fu l’idea di mettere all’interno delle praline delle frasi sull’amore per fare del Bacio Perugina il dolce di tutti gli innamorati.

Non solo Perugina

Luisa Spagnoli non è diventata, però, una delle donne più famose nella storia italiana solo grazie alla Perugina. Ricordiamo ancora oggi Luisa come stilista di successo. Possiamo definire Luisa Spagnoli come imprenditrice multitasking: mentre si dedicava al cioccolato, iniziò a produrre mantelline in fibra d’angora, una specie di coniglio dal pelo lungo.

I suoi abiti iniziarono a riscuotere successo e così aprì la sua prima boutique “Angora Spagnoli”. Oggi il marchio è seguito da sua nipote, sua omonima, la quale ha cambiato il nome dell’azienda da “Angora Spagnoli” in “Luisa Spagnoli” in suo onore. Un nome che resterà per sempre tra i nomi storici femminili italiani come donna che ha dato via all’imprenditoria femminile.

Dopo Luisa che ha agito da apripista, oggi sono molte le grandi donne nella storia delle aziende che lavorano come CEO ma in confronto agli uomini il numero è ancora basso.

È per questo che il sito #1 sito italiano di risorse e idee di business per aspiranti imprenditori,  Intraprendere.net, ha riservato un’intera categoria proprio al settore dell’imprenditoria femminile con consigli e agevolazioni fiscali per le donne che vogliono “intraprendere” nella vita.