I libri più assurdi in commercio

Libri comici: vi siete mai chiesti come costruire un sex toy o una bella bara fai da te? Se pensavate che le librerie fossero luoghi solo per gente seria, vi sbagliavate: la follia regna ovunque. Eccone le prove!

libri comici

Le librerie di tutto il mondo vengono continuamente rimpolpate da nuove uscite, fra best seller e grandi classici, nuovi autori e vecchie conoscenze. L’offerta editoriale sembra non conoscere limiti di varietà e produzione. Ma che siate tra gli amanti del romanzo o fra quelli della saggistica, che ricerchiate monografie sui vostri idoli o fumetti d’autore, magari libri per ragazzi o quelli solo per adulti, potreste ritrovarvi fra le mani qualche titolo davvero particolare. Rovistando fra le uscite degli ultimi anni, infatti, abbiamo trovato opere di davvero stravagante indirizzo, che trattano argomenti che a pochi sarebbero venuti in mente, figurarsi lo scriverci un libro a riguardo.

L’enciclopedia dell’assurdo

Prima di presentarvi alcune delle stramberie editoriali più assurde, vogliamo però citare un’opera unica nel suo genere che merita una particolare attenzione, poiché surreale non tanto nell’argomento trattato, quanto nella sua composizione di immagini e idee fuori dal comune, un vero omaggio alla fantasia e immaginazione: Codex Seraphinianus, dell’artista Luigi Serafini. Potremmo definirla un’enciclopedia dell’assurdo, che fornisce un’interpretazione visionaria e fantastica di tutti gli ambiti dello scibile umano, dalla zoologia, alla botanica, alla mineralogia, alla fisica, alla tecnologia, e così via. Vi incontrerete uomini tenaglia, amanti-coccodrillo, uova che volano e altre assurdità in una composizione che trova il suo senso e la sua destinazione in una organizzazione ben mirata. A introdurlo alcune parole di Italo Calvino che se ne innamorò quando se lo ritrovò fra le mani.

Bare fai da te

Scendendo nettamente come livello artistico entriamo invece nella zona delle stramberie editoriali, quelle vere però, che hanno nell’argomento scelto il principale motivo di domanda del lettore. Per intenderci, a chi verrebbe in mente di scrivere un libro sul come costruire una bara a casa? Chiedetelo a Dale Power, autore di Bare fai da te.

E se volete morire godendo..

Più lettori potrebbe trovare un altro titolo non esattamente sul bricolage, ma che insegna sempre a fabbricarsi i propri oggetti da sé, Make your own sex toy di Matt Pagett, una guida all’auto erotismo che parte dall’autoproduzione.

Riciclo estremo

Restando nell’ambito domestico, esiste anche un libro che vi spiega come riciclare i peli dei vostri gatti per produrre oggetti d’arredamento, Creare con i peli dei gatti di Kaori Tsutaya. Prima di uscire di casa, un bel passaggio per il bagno vi potrebbe ispirare la lettura di La rivoluzione candida di Enrica Asquer, in cui si ripercorre la storia della lavatrice e la svolta epocale che impresse nella vita di milioni di casalinghe.

Farla fuori..letteralmente

Uscendo di casa per una passeggiata nei boschi o un po’ di trekking in montagna, potreste dimenticarvi di andare ad espletare alcuni bisogni fisici primari; nessun problema, troverete consiglio in How to shit in the wood (letteralmente Come cagare nei boschi) di Kathleen Meyer. E magari il motivo della vostra escursione era la ricerca di qualche carrello della spesa;

Se vi sembra una cosa improbabile potete chiederne spiegazioni a Julian Montague autore di Dove trovare carrelli abbandonati, che in copertina riporta proprio l’immagine di un carrello perso fra i cespugli. E se una volta trovato il carrello doveste volerlo riportare indietro, sapreste come superare ogni tipo di barriera che la campagna potrebbe riservarvi con Guida alle staccionate di James Fitzgerald.

Animali & Co.

Visto che ci siamo spostati in ambienti più bucolici, vi proponiamo anche alcuni dei titoli più particolari sugli animali. Non ne intuiamo la reale utilità ma come non citare Whose bottom is this – Indovinare un animale dal lato B, poiché magari mentre cercate un carrello potreste incontrare un elefante che ha letto il libro su come farla nei boschi, e quindi meglio riuscire a riconoscerlo per tempo (in copertina c’è proprio la foto di un elefante di spalle).

E se dal cielo arrivasse qualche sorpresa poco gradita, c’è modo di riconoscere il colpevole grazie a Peter Hansard e Burton Silver che fondendo le loro conoscenze ornitologiche hanno scritto What bird did that? (quale uccello ha fatto ciò). Gli animali però possono essere anche protagonisti di campagne contro la droga, come Latawnya, the naughty horse, learns to say no to drugs, il cavallo cattivo che impara a dire no alla droga, storia di uscita e redenzione dal vortice oscuro della dipendenza. Ma anche riguardo all’omofobia i quadrupedi possono dire la loro, vedi Scoprire se il cane è gay o Il grande libro di storie delle cavalle lesbiche di Alisa Surkis e Monica Nolan.

Teorie alternative

Spostandoci sullo spirituale e il teologico forse a qualcuno potrebbe interessare La Bibbia scritta dagli alieni di Barry Downing o magari qualcosa di più macabro e inquietante come Persone che non sanno di essere morte di Gary Leon Hill; potreste scoprire di essere fantasmi e sarebbe un bel cambio di prospettiva riguardo la vita. Nel dubbio intanto potreste regalare alla vostra consorte Insegnare alla moglie come essere una vedova di Donald Rogers e portarvi già avanti con il lavoro.

A quel punto non necessitereste neanche più della lettura di Come liberarsi mentalmente di suocera e cognata in un colpo solo di Penelope Darco. Avreste però la possibilità di cambiare magari vita e partire per un viaggio in barca: a quel punto fondamentale sarebbe la lettura dell’ opera di John W. Trimmer, Come evitare collisioni con le navi.

Insomma come vedete si può scrivere su ogni cosa, quindi anche se non siete Dostoevskij o Shakespeare potete cimentarvi con la scrittura e nel caso vi manchi il talento potete compensarlo con l’originalità, spinta fino ai suoi limiti più estremi. Oppure prenderla proprio dalla radice, come ha fatto Brian Piddock in Come scrivere un libro su come si scrivono i libri. Forse qualche copia in più di questo lavoro avrebbe potuto essere letta da qualcuno.

Leggi anche: i libri che ti cambiano la vita

Libri comici e assurdi

More from Lorenzo De Santis

Best movie: Sugarman, storia di un eroe

Best movie: il film della settimana è Sugarman, la storia di Sixto Rodriguez,...
Read More

Cosa ne pensi?