Liberato: il video del singolo Gaiola Portafortuna è afro

Gaiola Portafortuna, il video del brano del rapper Liberato esce a sorpresa nel giorno di San Gennaro proprio quando nuove indiscrezioni fanno sperare che il volto del cantante possa venire svelato molto presto.  

Liberato
Gaiola Portafortuna di Liberato ©Facebook

Esce oggi 19 settembre il video di Gaiola portafortuna il brano di Liberato, il rapper napoletano del quale non si conosce ancora la vera identità. Rilasciato nel giorno di San Gennaro, il videoclip ci porta in Campania ed esattamente a Pinetamare, una frazione di Castel Volturno, uno dei luoghi che è stato scelto anche come set di Gomorra ed ambinetazione di alcuni lavori del regista romano Matteo Garrone (Il racconto dei racconti-Tale of Tales). A curarne la regia è stato Francesco Lettieri, che aveva lavorato anche su Nove maggio e Tu T’e Scurdat’ e me.

Nei video di Liberato sono sempre presenti ragazzi e ragazze campane che vivono le loro storie d’amore travagliate tra i vicoli di città difficili e degradate, come possiamo vedere in  “Tu t’è scurdate e me”. Questa volta il rapper ci mostra invece una comunità afro con tutte le sue velleità e particolarità. Ragazze con lunghi capelli raccolti in treccine colorate che ballano, ragazzi che si allenano in garage ed altri che sorseggiano una birra; sono le nuove generazioni di italiani che vivono ed amano in modo non diverso dagli altri innamorati ai quali Liberato ha dato voce nei suoi brani.

Il mistero sul volto del rapper resta però ancora acceso ed alcuni pensano che la sua identità possa venire svelata durante una puntata della terza serie di Gomorra, ispirata dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano, la cui uscita è prevista per il prossimo 17 novembre. Altre voci di corridoio attribuirebbero invece il lavoro di Liberato al rapper partenopeo Livio Cori, chiamato proprio a partecipare nella nuova stagione della serie tv. Non ci resta che attendere e nel frattempo godere del video di Gaiola Portafortuna.

Liberato: il video del singolo Gaiola Portafortuna è afro ultima modifica: 2017-09-19T12:37:00+00:00 da Moira Trani
data-matched-content-rows-num="3" data-matched-content-columns-num="3"
Written By

Laureata in lingue, amante della cultura e delle culture, sono un'inguaribile curiosa ed una bookeater. I sogni nel cassetto li ho dovuti spostare nell'armadio, in attesa di infilarli in una valigia con la quale girare il mondo alla ricerca delle mie radici gitane. moiratrani@cheekymag.it

    Cosa ne pensi?