Irvine Welsh – L’artista del coltello

Irvine Welsh, l’autore di Trainspotting torna in libreria con L’artista del coltello. Dal 15 settembre in libreria.

Irvine Welsh

Mentre in questi giorni cominciano a girare sul web i primi attesissimi teaser di Trainspotting 2, Irvine Welsh, l’autore che creò il romanzo soggetto del primo capitolo del film di culto del 1996, si appresta a tornare in libreria con il suo ultimo lavoro L’artista del coltello, che vede protagonista proprio uno dei suoi personaggi più tosti, Frank Begbie.

Un atteso ritorno

Il 15 settembre arriva anche in Italia l’ultima fatica di Welsh, uno degli autori più intensi e amati della letteratura d’oltremanica. A un anno di distanza da Godetevi la corsa, che vedeva protagonista Gas Terry, figura marginale di Trainspotting, ma centrale in Colla e Porno (il libro da cui è tratto T2), il cantore dei bassifondi d’Edimburgo torna a immergerci nel clima a tinte oscure della sua città, con cui intrattiene uno stretto rapporto d’amore reciproco (se vi recate nella città scozzese esiste addirittura un tour organizzato che ripercorre i luoghi e i pub che compaiono nei suoi romanzi).

Un mondo così reale

Il grande merito creativo nonché una delle espressioni migliori del suo talento letterario è l’aver creato una cerchia di personaggi che si agitano nello stesso mondo e i cui destini si incrociano continuamente. In diversi suoi romanzi infatti ritroviamo figure già incontrate in altri racconti, in una composizione organica che dona un realismo unico al suo universo narrativo. Inoltre a caratterizzarne la scrittura è l’iperrealtà dei suoi racconti, che li rende verosimili all’estremo . Cinismo ed ironia, problemi irrisolti e impossibili redenzioni, alcol e droga come medicina da una vita che presenta poche vie d’uscita; non c’è nichilismo nelle sue storie, ma impossibilità di vivere una vita diversa da quella che la strada e i fumi di un pub hanno segnato. Troviamo spesso però, anche amori e amicizie spinti ai limiti del morboso con risultati spesso devastanti, resi digeribili grazie a un umorismo di fondo che rende la dolce amara rassegnazione dei suo personaggi un’accettazione condivisibile di quel che non possiamo cambiare.

Il ritorno di Begbie

Ne L’artista del coltello dunque ritroviamo Frank Begbie, una delle sue creazioni più ciniche e spietate, che dopo le vicissitudini e le delusioni precedenti ha deciso di cambiare vita e reinventarsi pittore in una California assolata così diversa dalla grigia Edimburgo. Qui ha messo su famiglia,con moglie e due splendide figlie, ma quando scopre che nella sua Scozia il figlio è stato ucciso, si risveglia il suo lato oscuro e decide a tornare in patria per regolare i conti. La moglie, che ne intuisce le intenzioni e la falsità della redenzione che ostentava, decide di seguirne le tracce. Torniamo così nelle atmosfere di Trainspotting, in un vorticare di avvenimenti estremi e grotteschi, illuminati da lampi di ironia, per un’altra storia imperdibile che tutti i suoi fan e non solo, non vedranno l’ora di leggere e gustare fino in fondo. Una sbronza di emozioni per l’ennesima botta di vita firmata Irvine Welsh.

Prezzo € 18,00

Acquistalo qui

Irvine Welsh – L’artista del coltello

Irvine Welsh – L’artista del coltello ultima modifica: 2016-09-12T13:16:36+00:00 da Redazione
data-matched-content-rows-num="3" data-matched-content-columns-num="3"
Written By

Il team di Cheeky Magazine al completo. Per contattarci scrivi a press@cheekymag.it

Cosa ne pensi?