Frasi di libri: le citazioni più belle

Pagina 3

Frasi tratte da libri

“Per l’occidentale contemporaneo, anche quando gode di buona salute, il pensiero della morte costituisce una sorta di rumore di fondo che si insinua nel suo cervello man mano che progetti e desideri vanno sfumando. Con l’andar del tempo, la presenza di tale rumore si fa sempre più invadente; la si può paragonare a un brusio sordo, talvolta accompagnato da uno schianto. In altri tempi, il rumore di fondo era costituito dall’attesa del regno del Signore; oggi è costituito dall’attesa della morte. Così è.” (Michel Houellebecq – Le particelle elementari) Leggi di più

“C’è una frase fatta che dicono sempre nelle soap opera o nei bar, che mi capita di sentire per caso. Una persona guarda negli occhi l’altra e dice, con l’espressione tutta seria: “Le cose cambiano. La gente cambia”. Io penso che le cose cambino, è ovvio. Ma in base alla mia esperienza, penso spesso che le cose cambiano perché la gente non cambia.“   (Danny Wallace – La ragazza di Charlotte Street) Leggi di più

“Essere prevenuti è un atteggiamento che mi sento di consigliare a tutti, si risparmia un sacco di tempo. Io lo sono stato e lo sono tuttora, con risultati davvero soddisfacenti. […] Perché perdere tempo a cercare di comprendere una persona, quando ti dà immediatamente, chiara e splendente, la sensazione di essere un cretino? Con ogni probabilità lo è davvero. Di esseri umani da conoscere e di pietanze da mangiare ce n’è a bizzeffe, non è il caso di sprecare energie con tutto ciò che, al primo impatto, non ci ha fatto una buona impressione.” (Marco Presta – Un calcio in bocca fa miracoli) Leggi di più

“Da allora il vino è solo compagnia, per pareggiare la giornata con un bicchiere alzato al livello degli occhi. Per uno che beve di sera i sorsi sono baci a tutte le donne assenti, e gli occhi che si chiudono, un inchino”. (Erri De Luca – Il contrario di uno) Leggi di più

“Il desiderio è insolente e non si conforma ai nostri ideali: questo è il motivo per cui ne abbiamo così bisogno. Il desiderio si fa beffe di ogni sforzo umano e lo rende degno. Il desiderio è il vero e anarchico agente segreto: non c’è da meravigliarsi che la gente voglia arrestarlo e rinchiuderlo in un posto sicuro.” (Hanif Kureishi –  Nell’intimità) Leggi di più

“La tonalità e l’aspetto di una colata quando si versa l’acciaio bollente nello stampo è molto diversa dalla sua forma finale, nel momento in cui si raffredda, e la stessa cosa succede con le parole: finchè sono un flusso di lava che scende dalla corteccia cerebrale alle dita hanno un aspetto lucifugo che acceca e lusinga, ma il loro vero volto è quello che acquisiscono dopo qualche ora, quando il fumo svanisce e appaiono alla luce del sole. Lo splendore non è mai lo stesso, naturalmente.” (Santiago Gamboa – Morte di un biografo) Leggi di più

Frasi di libri: le citazioni più belle ultima modifica: 2016-07-03T19:41:33+00:00 da Lorenzo De Santis
Written By

Nato e cresciuto a Roma, laureato (con calma) in Arti e scienze dello spettacolo con una tesi in drammaturgia su Christopher Nolan e il tema del doppio. Barcamenandomi fra diversi lavori dall'età di 18 anni, riesco fra questi anche a fare l'Ufficio stampa presso un paio di teatri e per il Dipartimento di spettacolo de La sapienza, collaborando anche a qualche mostra fotografica. Al momento leggo (forse troppo) e provo a raccontare e condividere quello che trovo, mentre continuo a lavorare nella mia lista di lavoro dei sogni sotto la voce varie ed eventuali. lorenzodesantis@cheekymag.it

    Cosa ne pensi?