Frasi di libri: le citazioni più belle

Introduzione

Frasi di libri, frasi d’amore tratte da libri citazioni ed aforismi famosi di romanzi. Trova la tua

frasi libri

C’è una frase che ti è rimasta nel cuore, ma non ricordi da quale libro sia tratta? Cerchi una citazione da dedicare al tuo amore o per accompagnare un biglietto? Ecco le più belle frasi e i testi a cui appartengono.

Frasi di libri famosi (sulla vita)

“Passiamo tutti tanto tempo senza dire cosa vogliamo perché sappiamo di non poterlo avere. E perché sembrano robe rozze, o ingrate, o sleali, o infantili, o stupide. O anche perché siamo talmente disperati da fingere che le cose siano come devono essere, e sembra una mossa falsa confessare a noi stessi che non lo sono. Su, forza sputa cosa vuoi.”  (Nick Hornby – Non Buttiamoci giù)  Leggi di più

“Dicono che il bene è come l’acqua che nutre senza volerlo. Dicono nel pensare aderisci al semplice, nel conflitto sii onesto. Dicono non confrontare o competere, semplicemente sii te stesso. Dicono riempi la tua ciotola fino all’orlo e traboccherà, continua ad affilare il tuo coltello e si spunterà. Dicono insegui il denaro e il tuo cuore non si disserrerà mai. Curati di quanto dicono gli altri e sarai sempre loro prigioniero” James Frey – (L’ultimo testamento della Sacra Bibbia.) Leggi di più

“Nella fatica possiamo ritrovare quel benessere che un corpo morto, intrappolato dietro una scrivania o incatenato a una macchina, ci ha tolto. Respirare forte nell’aria del mattino, mentre apriamo un solco nella terra umida di primavera, questo è un esercizio di salute! E nella rinuncia possiamo riassaporare quel piacere dell’avere quando si ha poco, del giorno di festa che non è tutti i giorni, della fame che ci accompagna a tavola e rende un piatto semplice degno di un re.” Devis Bonanni – Pecoranera) Leggi di più

“Era proprio così: anche le cose tristi passavano, anche i dolori, le disperazioni, come le gioie, impallidivano, perdevano la loro profondità e il loro valore, fin che veniva un momento in cui non ci si poteva più ricordare cos’era stato a far tanto male. Anche i dolori sfiorivano ed appassivano” (Hermann Hesse – Narciso e Boccadoro) Leggi di più

“Vorrei che nei momenti di disperazione non ti venga in mente di invidiare la felicità degli altri, le fortune, i successi degli altri, le certezze, i risultati, le luci nelle case degli altri: dappertutto c’è del bene, dappertutto c’è del male.” (Chiara Gamberale – Le luci nelle case gli altri) Leggi di più

“Molte volte avevo fantasticato sul mio futuro, avevo sognato ruoli che mi potevano essere destinati, poeta o profeta o pittore o qualcosa di simile. Niente di tutto ciò. Né io ero qui per fare il poeta, per predicare o dipingere, non ero qui per questo. Tutto ciò è secondario. La vera vocazione di ognuno è una sola, quella di conoscere se stessi. Uno può finire poeta o pazzo, profeta o delinquente, non è affar suo, e in fin dei conti è indifferente. Il problema è realizzare il suo proprio destino, non un destino qualunque, e viverlo tutto fino in fondo dentro di sé.” (Hermann Hesse – Demian) Leggi di più

“In genere rimango con l’uomo di turno per un considerevole periodo di tempo. Questa tendenza alle relazioni lunghe non è sintomo di masochismo o di mancanza di immaginazione, ma semplicemente di prudenza. È un problema cambiare partner: bisogna inventarsi nuove strategie per vedersi a ore inusitate, comprare biancheria sexy per dissimulare la cellulite, farsi carico delle sue fantasie erotiche e altre sciocchezze di questo genere. È una seccatura, e la maggior parte delle volte non ne vale la pena.”  (Isabelle Allende – Afrodita) Leggi di piu

“Ci sono giorni nella vita in cui non succede niente, giorni che passano senza nulla da ricordare, senza lasciare una traccia, quasi non fossero vissuti. A pensarci bene, i più sono giorni così, e solo quando il numero di quelli che ci restano si fa chiaramente più limitato, capita di chiedersi come sia stato possibile lasciarne passare, distrattamente, tantissimi. Ma siamo fatti così: solo dopo si apprezza il prima e solo quando qualcosa è nel passato ci si rende meglio conto di come sarebbe averlo nel presente. Ma non c’è più.” (Tiziano Terzani – Lettere contro la guerra) Leggi di più

“Mi piacciono le assurdità, svegliano le cellule cerebrali. La fantasia è un ingrediente necessario nella vita. È un modo di guardare la vita dalla parte sbagliata di un telescopio… e questo ti permette di ridere di tutte le realtà della vita.”    (Theodor Seuss Geisel) Leggi di più

“Spesso vorremmo che la nostra vita fosse diversa. Si sogna altro, e nulla si muove. Ci ripromettiamo delle cose. Andiamo avanti con dei se che non si verificano mai. Si aspetta, si procrastina il momento in cui la nostra esistenza sarà migliore, e i giorni, gli anni passano con i nostri giuramenti ribaditi o svaniti.”  (Jean–Michel Guenassia – Il club degli incorreggibili ottimisti) Leggi di più

Frasi di libri: le citazioni più belle ultima modifica: 2016-07-03T19:41:33+00:00 da Lorenzo De Santis
Written By

Nato e cresciuto a Roma, laureato (con calma) in Arti e scienze dello spettacolo con una tesi in drammaturgia su Christopher Nolan e il tema del doppio. Barcamenandomi fra diversi lavori dall'età di 18 anni, riesco fra questi anche a fare l'Ufficio stampa presso un paio di teatri e per il Dipartimento di spettacolo de La sapienza, collaborando anche a qualche mostra fotografica. Al momento leggo (forse troppo) e provo a raccontare e condividere quello che trovo, mentre continuo a lavorare nella mia lista di lavoro dei sogni sotto la voce varie ed eventuali. lorenzodesantis@cheekymag.it

    Cosa ne pensi?