FIRENZE4EVER ETHNO-MORPHIC: l’ottava edizione dell’evento di LuisaViaRoma celebra moda, musica e cultura e omaggia Giorgio Armani.

armani-vetrina-def-348442_0x440

Ne hanno parlato in tanti, Firenze4Ever Ethno-Morphic, non è più un segreto per nessuno, ci sono foto dappertutto e ogni rivista ne riporta immagini e notizie. Io c’ero e vi racconto com’era.

La “contaminazione di stili nella moda, nella musica e nella cultura“: è con questo filo conduttore che LuisaViaRoma ha celebrato l’ottava edizione di Firenze4Ever, il consueto evento di moda organizzato dalla boutique fiorentina che apre le porte a Pitti Uomo con tre giorni ricchi di eventi. Invitati a partecipare i più influenti fashion blogger del mondo che attraverso gli Style Lab hanno interpretato secondo i loro gusti le nuove collezioni ss 2014.

Per l’occasione LuisaViaRoma ha voluto omaggiare lo stilista Giorgio Armani attraverso l’impressionante installazione dell’artista Felice Limosani  “metafora visiva di due elementi vitali”, acqua e terra. Ho potuto “toccare” con mano lo splendore di questa opera d’arte, dove “toccare” non è inteso solo in senso metaforico ma anche reale: una pioggia d’acqua scendeva maestosa dai vertici dell’installazione e l’effetto era davvero notevole. Omaggio tanto gradito allo stilista che ha contraccambiato realizzando una borsa in pelle nera martellata in edizione limitata (solo 50 pezzi)che riporta al suo interno i loghi Giorgio Armani e LuisaViaRoma.

installazione

clutch

Ho respirato l’eleganza, la classe, nonostante tutto fosse molto semplice e le persone con cui ho avuto a che fare fossero davvero disponibili e cortesi. A cominciare da Veronique Franzen, che ha lasciato un invito per me e il mio staff all’entrata del Teatro della Pergola. L’invito della Franzen mi ha permesso di partecipare all’evento conclusivo di Firenze4Ever 2014, un accattivante party all’interno di una suggestiva location che ha riunito non solo tutti i fashion blogger e gli addetti ai lavori, ma anche semplici appassionati di moda. Dress code: Ethno – Morphic, che io ho interpretato così:

look

look2

look3

borsa

Staff cortese e posto da favola, il Teatro della Pergola è stato allestito in maniera davvero elegante. Noioso? Assolutamente no, perchè a riscaldare la serata c’era Azealia Banks, la rapper statunitense che ha scelto Firenze e Firenze4Ever come unica tappa italiana del suo tour  europeo. Giochi di luce e ballerini d’eccezione, il tutto arricchito dal rap cantato dal vivo della Banks. che, ad esser sincera,  mi ha stupito piacevolmente. Non ero una sua grande fan, anzi la consideravo forse poco elegante e un pò trash, ma mi sono dovuta ricredere. Outfit notevole ed azzeccato, voce intonata anche dal vivo e come si dice in gergo “spacca di brutto” . Dal vivo poi è anche più carina. Insomma, nonostante partissi prevenuta sono contenta di dover ammettere che Azealia Banks è bella e brava.

Banks

Azealia Banks

luci

showHo incontrato, poi, con molto piacere alcuni dei blogger più famosi giunti dall’altra parte del mondo per l’occasione.

bag snob

Bryan Boy

ninalicious

teatro

nina

teatro2My look: ShortSee By Chloé; Shirt: Zara; Shoes: Colcci; Pochette: Silvian Heach; Jewels: H&M, Stradivarius

Read it in English

everyone has been talking about Firenze4Ever Ethno-Morphic is no longer a secret to anyone, there are pictures everywhere and every magazine brings pictures and news. I was there and I’ll tell you how it was.

The “contamination of styles in fashion, music and culture”: this is the thread that LuisaViaRoma celebrated the eighth edition of Firenze4Ever the usual fashion event organized by the Florentine boutique that opens the doors at Pitti Uomo. The most influential fashion bloggers of the world through the Style Lab interpreted according to their tastes new collections SS 2014.

For the occasion LuisaViaRoma wanted to pay tribute to the designer Giorgio Armani through the impressive installation of Happy Limosani “visual metaphor of two vital elements”, water and earth. I was able to “touch” with hand the splendor of this work of art, where “touch” is not only understood in a metaphorical sense but also true: a majestic rain water coming down from the top of the installation and the effect was remarkable. much appreciated tribute to the designer who has reciprocated by providing a textured black leather handbag limited edition (only 50 pieces) that shows the inside Giorgio Armani’s and LuisaViaRoma’s logos

I breathed elegance, class, although everything was very simple and the people with whom I had to do were really helpful and courteous. Beginning with Veronique Franzen, who left an invitation for me and my staff at the entrance of Teatro della Pergola. I was able to participate in the final event of Firenze4Ever, 2014, a party appealing in a picturesque location which brought together not only all bloggers and fashion insiders, but also ordinary fashion lovers. Dress code: Ethno – Morphic, which I interpreted in my own way

Friendly staff and fabulous place, the Teatro della Pergola was set up in a really elegant. Boring? Absolutely not, because there was Azealia Banks, the American rapper who chose Florence and Firenze4Ever as the only Italian place of his European tour. Play of light and exceptional dancers. She is beautiful and talented.

I met  then, with much pleasure, some of the most famous bloggers come halfway around the world for the occasion.

FIRENZE4EVER ETHNO-MORPHIC: l’ottava edizione dell’evento di LuisaViaRoma celebra moda, musica e cultura e omaggia Giorgio Armani. ultima modifica: 2014-01-08T17:47:27+00:00 da Nina
data-matched-content-rows-num="3" data-matched-content-columns-num="3"
Written By

Nina Segatori, editrice e direttrice di Cheeky. Una ragazza normale in un mondo anormale. Uno spirito libero, indipendente, selvaggio, con la passione per i viaggi. Ambiziosa e curiosa, 100% dolcezza, 100% sfacciataggine. Controcorrente, anticonvenzionale, ama tutto quello che è diverso, originale. Dopo aver scritto per un po’ di televisione in un conosciuto blog del settore, ha deciso di dedicarsi alla sua più grande passione, se stessa. ninasegatori@cheekymag.it

    Cosa ne pensi?