Cosa sono gli oli essenziali: guida pratica all’uso

Concentrati, puri e profumati, gli oli essenziali sono conosciuti sin dall’antichità per i loro benefici sul corpo e sulla mente.

cosa sono gli oli essenziali
Foto: freepeople blog

Che cosa sono gli oli essenziali

Gli oli essenziali sono liquidi densi ed oleosi che coinvolgono diversi apparati del nostro corpo agendo anche sulla psiche aiutandoci a tranquillizzarci, nella memorizzazione ed addirittura contro ansia e depressione. L’estrazione degli aromi e la conservazione del profumo ha impegnato l’uomo da secoli fino a diventare una vera e propria arte antica ma più che mai attuale. Si possono applicare sul corpo tramite massaggi o pediluvi, inalarli versando un paio di gocce su un fazzoletto oppure diffusi nell’ambiente tramite candele o umidificatori, l’importante è che siano sempre prodotti di qualità e puri al 100%.

Un valido strumento per comprendere meglio cosa sono gli oli essenziali e come si usano, è il libro di Kurt Ludwig Neubling dal titolo “Oli Essenziali”. Una lettura che ti consigliamo di non perdere per scoprire trucchi e consigli del mondo dell’aromaterapia.

oli-essenziali-cosa-sonoOli Essenziali – K. L. Neubling
SCOPRI L’OFFERTA

La domanda che sorge spontanea ora è: dove si comprano gli oli essenziali? In erboristeria o in farmacia e diffidate dai venditori occasionali e non certificati.

Oli essenziali e aromaterapia

Esistono in commercio una vasta varietà di oli aromatici ed ognuno svolge un compito diverso volto a migliorare la salute psico-fisica a seconda dei dosaggi, delle applicazioni e soprattutto dalla pianta da cui vengono ricavati. Naturalmente dobbiamo considerare eventuali allergie all’essenza che stiamo per acquistare prima di procedere con l’aromaterapia (ovvero massaggi ed inalazioni) ed è bene testare il prodotto provando una piccola goccia sulla pelle.

olio-essenziale-di-mandorlaPiù oli possono essere mischiati tra loro creando un effetto sinergetico per quanto riguarda l’inalazione, oppure possono essere diluiti con oli veicolanti per prevenire irritazioni in caso di contatto con la cute.

Uno dei migliori da questo punto di vista è l’olio alla mandorla.

Scopri il miglior olio alla mandorla in offerta 

A cosa servono?

Tra le molteplici proprietà degli oli essenziali, è bene specificare che ne esistono alcuni in grado di influenzare il nostro umore, condizionando il sistema nervoso tramite la stimolazione dei centri olfattivi grazie all’aroma da cui ne deriva la miscela oleosa. Per esempio possiamo avere un effetto eccitante utilizzando l’essenza di noce moscata e menta, stimolante se utilizzeremo l’essenza di limone e basilico  oppure un effetto calmante grazie agli oli di camomilla, verbena e melissa.

… contro la cellulite

Nell’ambito della cosmesi troviamo oli che hanno la funzione di prevenire la cellulite se utilizzati ai primi stadi di sviluppo della stessa. I più utilizzati ed efficaci sono: l’olio di ginepro (utile anche per la ritenzione idrica e l’apparato circolatorio), l’olio di pompelmo, olio di arancia e l’olio di rosmarino. Si utilizzano con una decina di gocce di olio mischiate ad un paio di olio di base o crema nella vasca da bagno ed in aggiunta, per stimolare ulteriormente la circolazione, possiamo utilizzare una spugna vegetale.

Oli essenziali drenanti

Per eliminare le tossine ed i liquidi in eccesso nei tessuti più profondi della cute si utilizzano l’olio di rosmarino, l’olio di salvia e timo adatti per donare alla cute un aspetto levigato e tonico.

Quali sono gli oli essenziali rassodanti

Gli oli essenziali che hanno il compito di rassodare sono l’olio di timo, menta e limone, conferiscono alla pelle un risultato tonico e ne favoriscono l’elasticità grazie all’azione vasodilatatrice e rassodante di queste erbe.

Quali sono gli oli essenziali rilassanti

Gli oli essenziali di lavanda sono quelli con la possibilità di molteplici utilizzi, tra cui quello di calmare e rilassare a livello fisico e mentale, ma anche per favorire il sonno ed attenuare il nervosismo e l’ansia versandone un paio di gocce sul cuscino o massaggiarlo delicatamente nelle tempie. Indicato anche per i dolori addominali e nella sindrome premestruale e coliche è una delle essenze più versatili in commercio. Ottimo anche per rilassare la mente.

La natura ci pone davanti ad innumerevoli scelte per migliorare la nostra qualità di vita e di salute e gli oli essenziali ne sono un esempio; ora tocca a noi scegliere quale fa al caso nostro!

Cosa sono gli oli essenziali: guida pratica all’uso ultima modifica: 2017-05-10T15:21:45+00:00 da Fiamma Costa
Written By

Cosa ne pensi?